ARTEFICI. Residenze creative FVG, al teatro di Cormons il primo allestimento “La parola magica” mercoledì 31 luglio

ARTEFICI. Residenze creative FVG, al teatro di Cormons il primo allestimento “La parola magica” mercoledì 31 luglio

La parola magica’, il lavoro che ha impegnato la compagnia di Jacopo Neri al Teatro Comunale di Cormons nell’ambito delle ospitalità del secondo anno di ARTEFICI.ResidenzeCreativeFvg, sarà proposto al pubblico nella prova aperta che andrà in scena al Comunale di Cormons mercoledì 31 luglio 2019, alle 21. Il lavoro è stato scrupolosamente seguito dal tutor Mario Brandolin, critico e organizzatore teatrale.

Con Neri calcheranno il palco Filippo Gili, Rossana Mortara, Mariachiara Di Mitri, Jacopo Neri (nella foto), Giorgia Remediani; il progetto scenografico è firmato da Francesca Ragusa. Lo spettacolo racconta la storia di un uomo che a causa della sua malattia, ogni giorno dimentica chi è. Ogni giorno, l’infermiera che lo assiste, lo aiuta a ricordare: è uno scrittore di successo che ha vinto il premio Pulitzer. Il fatidico dialogo tra i membri della famiglia innesca un pericoloso viaggio a ritroso nella memoria dello scrittore. La memoria collettiva del nucleo famigliare aveva cancellato una serie di eventi tragici che tornano ad essere reali ogni qual volta la memoria individuale di chi li ha causati si desta. Si tratta infine di scegliere, non tanto quale realtà sia la più “vera”, ma quale sia, in fin dei conti, la più sopportabile.

image_printStampa l'articolo
(Visited 16 times, 1 visits today)
Chiudi il menu
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com