“Bratiska – A spasso senza guinzaglio – Live” il 19 settembre a Misurina,  il 27 a Monfalcone, il 3 e 5 ottobre a Spilimbergo

“Bratiska – A spasso senza guinzaglio – Live” il 19 settembre a Misurina, il 27 a Monfalcone, il 3 e 5 ottobre a Spilimbergo

“Bratiska – A spasso senza guinzaglio – Live” fa tappa il 19 settembre “Lago Antorno” Misurina (BL), ore 16; il 27 settembre  “Centro Giovani” Monfalcone (GO), ore 18;  il 3 e 5 ottobre “Teatro Miotto Folkest” Spilimbergo (UD), ore 21. Nei concerti del Tour 2020  il cantautore iconoclasta Bratiska si presenta in Trio. Formazione acustica dove alterna chitarre, mandolino, ukulele, percussioni e loop station. Le canzoni tutte inediti, in italiano, sono eterogenee e spaziano tra sonorità reggae, folk, swing, bossa e rock.

Una formazione con componenti molto diversi che si fondono creando un sound molto originale romanticamente ruvido. Un viaggio critico nella società attraverso storie vere, verosimili e incubi generati dalla pandemia.

Al contrabbasso Pietro Spanghero , musicista molto noto nella scena jazz del Nord Est, e alle percussioni il talentuoso figlio Lucas Bratina di 10 anni, glà allievo di Carlo Bonazza (Prozac+, Elisa, Sick Tamburo).

“Bratiska – A spasso senza guinzaglio – Live 2020” fa tappa il 19 settembre “Lago Antorno” Misurina (BL), ore 16; il 27 settembre  “Centro Giovani” Monfalcone (GO), ore 18;  il 3 e 5 ottobre “Teatro Miotto Folkest” Spilimbergo (PN), ore 21.