Al momento stai visualizzando Casa Moderna (Fiera di Udine) entra nel secondo e ultimo weekend con l’impegno e la soddisfazione degli espositori

Casa Moderna (Fiera di Udine) entra nel secondo e ultimo weekend con l’impegno e la soddisfazione degli espositori

In tempi come questi, dove risparmiare è un obbligo, anche l’ingresso gratuito attivato nei giorni feriali di Casa Moderna ha giocato, e bene, la sua parte,  portando negli stand della Fiera un flusso molto importante di visitatori.
Lo sanno anche gli espositori, impegnati a Udine Fiere fino a domenica 9 ottobre nel presentare quanto espongono nel proprio stand. Le richieste di informazioni, consulenze, progetti e preventivi sono tantissime: è scritto nella storia della manifestazione fieristica che i contatti e gli affari avviati in Fiera si trasformano in ordini che tengono impegnate le aziende nei sei mesi successivi.
La risposta del pubblico di questi giorni spezza ancora una volta la lancia a favore delle fiere che, nonostante la concorrenza del web, conservano un punto di forza che la rete non ha: il contatto diretto con chi produce e vende, il vedere e toccare con mano i prodotti, i colori, i volumi e l’ambientazione di un mobile o di un complemento di arredo all’interno dello spazio. E poi c’è la trattativa diretta, faccia faccia, per concordare i dettagli del “su misura”, prezzo, ratizzazioni, tempi di consegna…
Per non perdere queste opportunità, ci sono ancora due giorni (sabato 8 e domenica 9 ottobre) con stand aperti dalle 10.00 alle 20.00 e con una semplice pre-registrazione  su www.promocasamoderna.itl’ingresso è di 3 euro anziché 7.

Visitare Casa Moderna significa potersi rapportare con l’esperienza di 127 espositori e di oltre 200 marchi rappresentati, avere a disposizione più di 163 settori merceologici che rappresentano la casa e le esigenze dell’abitare: legno-arredo-design, la peculiarità delle produzioni delle imprese artigiane del FVG presenti nella collettiva del padiglione 7 con Cata, Cna e Confartigianato, l’abitare e la mobilità ecosostenibile proposta nel padiglione 8 di Casa Biologica e anche nello stand dello sponsor Amga Energia & Servizi – Gruppo Hera. Sicurezza, comfort e risparmio energetico caratterizzano l’esposizione che  di fronte al caro bollette non può che registrare un forte interesse delle persone verso stufe e impianti di riscaldamento a biomassa.

Da molti anni ormai, Casa Moderna è green e sostenibile con la sezione espositiva di Casa Biologica e da sempre la fiera dedicata all’abitare affronta queste tematiche, oggi attualissime, anche attraverso incontri e dibattiti come il convegno che & Co Energie condivise e l’Ordine degli Architetti del FVG ha curato oggi (venerdì 7 ottobre) su “Bellezza della Sostenibilità” – Vivere in spazi armoniosi e sani.
“Ogni epoca, ogni contesto geografico e culturale, ogni individuo esprime una visione propria della bellezza – spiegano gli organizzatori  – :  se ci soffermiamo però sulla capacità del bello di essere percepito dai sensi, possiamo affermare che anche il comfort psicofisico che ciascuno di noi può provare in un determinato luogo può contribuire a determinarne la bellezza. Ecco che la sostenibilità degli ambienti antropizzati nel campo dell’architettura diventa fattore indispensabile perché essi vengano percepiti come belli. Il convegno di quest’anno analizza alcuni elementi dell’organismo edificio che possono aiutare a renderlo piacevole al corpo e alla mente rispettando i pilastri della sostenibilità che vedono intrecciarsi gli aspetti sociali, ambientali ed economici di ogni attività”.
Maggior info su www.casamoderna.it

Prossimi eventi a Casa Moderna:

SABATO 8 OTTOBRE
— Ore 10.00 e ore 14.00 – Padiglione 6 stand CEFS
Selezioni Torneo l’Escavatorista virtuale dell’anno.

— Ore 18.15 – Padiglione 6 stand CEFS
Aperitivo con…Sempre più spazio alla riqualificazione del patrimonio esistente.
Interviene Alessandro Senno

DOMENICA 9 OTTOBRE
— Ore 10.00  – Padiglione 6 stand CEFS
Selezioni Torneo l’Escavatorista virtuale dell’anno.

— Ore 15.00  – Padiglione 6 stand CEFS
Finali Torneo l’Escavatorista virtuale dell’anno.

— Ore 17.30 – Padiglione 6 stand CEFS
Premiazioni l’Escavatorista virtuale dell’anno.