Al momento stai visualizzando Continua con successo al Visionario di Udine la programmazione di “Diabolik”, il nuovo film dei Manetti Bros girato a Trieste

Continua con successo al Visionario di Udine la programmazione di “Diabolik”, il nuovo film dei Manetti Bros girato a Trieste

  • Categoria dell'articolo:Udine
  • Autore dell'articolo:

Un genio del crimine inafferrabile, letale e seducente: è Diabolik, l’iconico personaggio creato dalle sorelle Angela e Luciana Giussani. Ma è molto di più di un semplice fumetto! Dagli anni ‘60 fino ad oggi la scaltra figura incappucciata ha segnato l’immaginario italiano grazie ai suoi gadget super tecnologici, alla mitica Jaguar E-type e alla femme fatale Eva Kant. Portare un’icona del fumetto sul grande schermo è una sfida ardua vinta prima da Mario Bava con la versione “psycho pop” del 1968 e ora dalla coppia di fratelli più eclettici del cinema italiano, i Manetti Bros! La loro nuova versione di Diabolik – girata tra Trieste, Milano, Bologna e Courmayeur con un cast stellare (Luca Marinelli, Valero Mastrandrea e Miriam Leone) e le musiche di Manuel Agnelli – ha infatti conquistato il pubblico del Visionario di Udine, battendo titoli internazionali come Spider-Man e House of Gucci! Un affetto ricambiato dai registi, Marco e Antonio Manetti, che hanno inviato uno speciale videomessaggio dedicato proprio agli spettatori di Udine (che si vedrà al Visionario prima del film e sui socials).

Clerville, anni ’60. Diabolik, un ladro privo di scrupoli la cui vera identità è sconosciuta, ha inferto un altro colpo alla polizia. Nel frattempo c’è grande attesa in città per l’arrivo di Lady Kant, un’affascinante ereditiera che porterà con sé un famoso diamante rosa. Il gioiello non sfugge all’attenzione di Diabolik che, nel tentativo di rubarlo, rimane incantato dal fascino irresistibile della donna. Ma la vita del ladro è in pericolo: l’instancabile ispettore Ginko ha trovato il modo di intrappolare il criminale, e questa volta Diabolik non sarà in grado di uscirne da solo.

Di Diabolik sono già previsti due sequel, che saranno girati anch’essi in regione: dopo Trieste, l’azione si sposterà infatti a Gorizia e in altre zone del Friuli! La Film Commission FVG è già al lavoro per la ricerca delle nuove location.

E ancora una volta sarà molto divertente cercare di riconoscere i luoghi della nostra regione sul grande schermo. Ora, nel film, è facile individuare alcuni tra gli scenari più belli della città di Trieste da Piazza Unità, Porto Vecchio, Stazione Marittima, Molo Bersaglieri e le Rive fino a Sistiana, Portopiccolo e, non poteva mancare, Duino. E, ancora, la Strada al Cacciatore, il Caveau della Fondazione CRT fino alla sede della Guardia Costiera e naturalmente il Golfo!

Per la programmazione completa e sempre aggiornata e per l’acquisto dei biglietti consultare il sito www.visionario.movie. Ricordiamo che per accedere al cinema è necessario mostrare il Super Green Pass, la certificazione verde Covid-19. Per la visione dei film è obbligatoria la mascherina ffp2.