Al momento stai visualizzando Dumka, Quintetto Virtuoso per i Concerti del Conservatorio mercoledì 23 novembre a Trieste

Dumka, Quintetto Virtuoso per i Concerti del Conservatorio mercoledì 23 novembre a Trieste

Si preannuncia come una ‘chicca’ del repertorio cameristico il prossimo appuntamento in cartellone per i “Concerti” del Conservatorio al Tartini di Trieste: mercoledì 23 novembre, alle 20.30 nella Sala Tartini (via Ghega 12), riflettori su Dumka, Quintetto Virtuoso, ovvero Kristina Mlinar e Teodora Kaličanin violino, Ecem Eren viola, Alice Romano violoncello, Andrea Virtuoso pianoforte. Una serata per spaziare nella grande musica da Quintetto: dalle note classico-romantiche di von Dohnanyi, alle atmosfere popolari del Quintetto n.° 2 di Dvořak. D’altra parte, il dualismo tra musica “colta” e “popolare” è un leitmotiv costante della scrittura musicale: in questo caso Il Quintetto n.1 op. 1 di Dohnanyi e un’opera giovanile, vertice della musica colta occidentale per come l’aveva conosciuta l’Ottocento, si caratterizza per un uso esemplare del linguaggio e degli schemi della tradizione colta classico-romantica, tanto che fu ampiamente lodato da Johannes Brahms, uno dei compositori piu “tradizionali” e influenti del periodo. Il Quintetto n.2 op. 81 di Dvořak trae invece spunto nei suoi temi da vari elementi della musica popolare slava. Questa sintesi tra colto e popolare, di cui Dvořak fu maestro (si pensi solo alla celeberrima e riuscitissima Sinfonia dal Nuovo Mondo), trova il suo apice nel meraviglioso secondo movimento, la Dumka, che esprime una musica “caratterizzata da improvvisi cambi dal malinconico all’esuberante”, ossia da spinte estremamente contrastanti, capaci di fondersi nella varietà dei registri musicali. Il concerto è aperto liberamente al pubblico, gratuitamente con prenotazione del proprio posto al numero 040.6724911 – conts.it Il Quintetto Virtuoso nasce nel 2018 nella classe di musica da camera del M° Romolo Gessi presso il conservatorio Tartini di Trieste. Nel corso degli anni ha avuto modo di esibirsi in varie rassegne concertistiche e concorsi ottenendo diversi riconoscimenti, tra cui spiccano nel 2019 il primo premio assoluto al Concorso Diapason d’Oro di Pordenone, nel 2021 il secondo premio al Concorso Internazionale “Citta di Treviso”, nel 2022 il primo premio nel Concorso Internazionale Citta di Palmanova e il secondo premio nel Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale Citta di Piove di Sacco. I suoi componenti, tutti attualmente studenti dei corsi superiori, provengono da Italia, Bosnia ed Erzegovina, Montenegro e Turchia. Kristina Mlinar ha conseguito il diploma all’Academy of Arts di Banja Luka (Bosnia Erzegovina) e sta terminando il Biennio specialistico a Trieste nella classe del M°Belli. Teodora Kalicanin inizia gli studi alla Music Academy in Cetinje, in Montenegro. Termina il corso triennale presso il conservatorio Tartini dove si sta specializzando nella classe della Prof.ssa Diana Mustea. Ecem Eren ottiene il diploma presso la facolta di Music and Performing Arts dell’Università di Bilkent al Conservatorio di Ankara e attualmente a Trieste frequenta l’ultimo anno del Biennio di viola nella classe del M° Andrea Amendola. Alice Romano inizia gli studi di violoncello nella classe del M° Pietro Serafin al Conservatorio Tartini di Trieste. Nel 2022 consegue il diploma specialistico di secondo livello sotto la guida del M° Federico Magris e ad oggi si perfeziona in musica da camera nella classe del M°Luca Paccagnella. Andrea Virtuoso, dopo aver studiato per anni alla Scuola di musica “A. Miari” di Belluno sotto la guida del M° Federico Lovato, ottiene il Triennio in Pianoforte col M° Flavio Zaccaria presso il Tartini di Trieste, dove è attualmente iscritto al Biennio in Pianoforte nella classe del M° Luca Trabucco.