Emergenza Coronavirus: nelle due sedi della Camera di Commercio di Pordenone-Udine servizi aperti, ma sospese alcune attività

Emergenza Coronavirus: nelle due sedi della Camera di Commercio di Pordenone-Udine servizi aperti, ma sospese alcune attività

Sulla scorta delle disposizioni contenute nell’ordinanza urgente della Regione Friuli Venezia Giulia in materia di contenimento dell’emergenza da Coronavirus e restando in costante contatto con le autorità sanitarie regionali, la Camera di Commercio di Pordeone-Udine informa che garantisce la normale operatività degli uffici (anche delle società I.Ter, Promos Italia e azienda speciale Concentro) e resterà aperta nelle due sedi territoriali per i servizi al pubblico, ma sospenderà fino al 1° marzo – e fatte salve ulteriori indicazioni – alcune attività. 

In particolare, sono sospesi corsi di formazione, convegni, seminari, riunioni ed eventi vari, nonché le sedute di media-conciliazione.

Restano invece aperti con i soliti orari gli altri servizi al pubblico, Registro Imprese, Ufficio carburanti, Nuova Impresa, Proprietà intellettuale, Contributi (…), con le normali modalità di accesso – e previo appuntamento dove previsto abitualmente.

La situazione, in evoluzione, sarà costantemente aggiornata sui siti delle due sedi camerali di Pordenone e Udine, che si prega di controllare preventivamente. Per informazioni è a disposizione anche l’Urp (Ufficio relazioni con il pubblico) ai contatti indicati per ciascuna sede e in particolare urp@ud.camcom.it e urp@pn.camcom.it.