Al momento stai visualizzando Filologica Friulana: Mooc, per una formazione senza confini

Filologica Friulana: Mooc, per una formazione senza confini

  • Categoria dell'articolo:Udine
  • Autore dell'articolo:

Incontro conclusivo, sabato 23 febbraio 2019, alle 14 nell’Auditorium Valussi in via Francesco Petrarca 19, del primo corso MOOC Fare CLIL… par furlan. L’iniziativa, proposta dalla Società Filologica Friulana, è riservata agli insegnanti di ogni ordine e grado ed è gratuita. Per questioni organizzative è richiesta l’iscrizione (richiesta solo a coloro che non hanno frequentato il corso MOOC Fare CLIL… par furlan.on line) entro giovedì 21 febbraio compilando l’apposita scheda di iscrizione da inviare a eduka2@filologicafriulana.it oppure a info@scuelefurlane.it. Tutti coloro che hanno effettuato l’iscrizione sulla piattaforma NON sono tenuti a inviare ulteriori schede.
La presenza all’incontro rientra fra le attività accreditate secondo le Linee guida MIUR 2016-2019. Le ore svolte verranno registrate nella tessera personale DOCUSCUELE valida per più annualità scolastiche. Chi l’ha già ricevuta in precedenti incontri è pregato di portarla con sé, mentre chi ne è sprovvisto può richiederla durante l’incontro stesso.

Programma:

14:00 Registrazione

14:15 Apertura dei lavori
Saluti istituzionali

14:30 Approfondiamo i moduli del MOOC “Fare CLIL… par furlan!”
Matejka GRGIČ (SLORI): Le sfide dell’insegnamento di una lingua in ambito minoritario
Federico VICARIO (Società Filologica Friulana, Università degli Studi di Udine): La lingua friulana: prospettive in evoluzione
Franco FINCO (Università Pedagogica di Klagenfurt): Lingua friulana comune e varietà locali 
Carmel Mary COONAN (DSLCC, Ca’ Foscari): Il CLIL in lingua minoritaria veicolare 

Interventi dal pubblico

16:15 pausa

16:45 Esperienze didattiche CLIL in friulano e formazione degli insegnanti
Serena MARTINI (Università degli Studi di Udine): Formazione dei futuri insegnanti 
Marcella MENEGALE e Ada BIER (DSLCC, Ca’ Foscari): L’evoluzione delle proposte didattiche CLIL in friulano 
Marco D’AGOSTINI (Università degli Studi di Udine): Cimiant al mont. Presentazione del video realizzato nell’ambito del progetto “La lavagne plurilengâl”

17.30 La nestre esperience 
Le docenti che hanno preso parte al corso propedeutico si raccontano: Enza Purino (Musiche, colôrs, emozions. Relè e l’insium dal Guggehneim), Lorena Trevisani e Serena Martini (Flaba par gno fradi piçul), Angela Nonino e Emanuela VIdic (Tal zardin de scuele o vin scuviert che…), Linda Facini e Anna Zossi (Sore e sot aghe), Angela Tedeschi e Serena Martini (I cavalîrs a àn il non cun se), Donatella Bello (La poesie e il viaç), Patrizia Pati (Jerbis par preâ, jerbis par curâ)

18.00 Nuvola di parole: il nostro pensiero sul MOOC e sulla didattica friulana

18:45 Chiusura dei lavori, consegna attestati e saluti