Al momento stai visualizzando Grado Isola delle Donne: al festival arriva la finalista friulana di Masterchef Gloria Clama  sabato 27 aprile

Grado Isola delle Donne: al festival arriva la finalista friulana di Masterchef Gloria Clama sabato 27 aprile

  • Categoria dell'articolo:Gorizia
  • Autore dell'articolo:

GRADO, ISOLA DELLE DONNE

3^ EDIZIONE, 26 / 28 APRILE 2019

SABATO 27 APRILE ATTESA A GRADO ISOLA DELLE DONNE LA FINALISTA FRIULANA DI MASTERCHEF GLORIA CLAMA (VELARIUM GIT ORE 11.30). DOMENICA INCONTRO CON L’EDITORIALISTA DI “PORTA A PORTA” CANDIDA MORVILLO

 

GRADO – Dopo l’inaugurazione ufficiale di venerdì, prosegue per il week end a Grado il festival “Grado Isola delle Donne” con scrittrici, giornaliste, attrici, chef,editrici, produttrici vitivinicole. Sabato è la giornata di Gloria Clama la finalista friulana dell’ultima edizione del contest Masterchef che alle 11.30 racconterà la sua avventura all’interno del più amato show culinario di tutti i tempi il pubblico al Velarium GIT (in caso di maltempo Grand Hotel Astoria). Spazio nel pomeriggio di sabato a una serie di voci di scrittura al femminile, da Cristiana Dalla Zonca eFrancesca Visentin, autrice di un’antologia tutta al femminile sulle voci del Nordest, fino a Mary Barbara Tolusso, con il suo ultimo libro “L’esercizio del distacco”, presentata dal critico Alessandro Mezzena Lona. A concludere la giornata di sabato l’incontro “Sui generi(s)” con l’attrice e regista Marcela Serli che racconta l’attività della sua compagnia Atopos, l’unica compagine teatrale in Europa che coinvolge persone di differenti “identità di genere”, uomini, donne, transgender e transessuali.

Due ospiti particolarmente attesi per la giornata di domenica, alle 11.00 l’astrologo di fama internazionale Marco Pesatori sarà protagonista di un incontro sull’astrologia della donna con la conduttrice RAI Stefania De Maria. A chiudere la mattinata, alle 12.00, l’appuntamento con la scrittrice e giornalista Candida Morvillo,volto noto ai telespettatori per le sue frequenti apparizioni televisive – in primis nel salotto di Rai 1 “Porta a Porta” – in dialogo con la curatrice di pordenonelegge Valentina Gasparet.