Al momento stai visualizzando Il Ballet de l’Opera National de Bordeaux al Giovanni da Udine il 17 febbraio
B Comme

Il Ballet de l’Opera National de Bordeaux al Giovanni da Udine il 17 febbraio

La travolgente vitalità del Ballet de l’Opera National de Bordeaux: al Teatro Nuovo Giovanni da Udine omaggio a tre grandi coreografi del Novecento

Il programma comprenderà B commedi Nicolas Le Riche prima nazionale; Le chant du Compagnon errant di Maurice Béjart; Minus 16 di Ohad Naharin

Udine, 11 febbraio 2019 – Secondo appuntamento di stagione con la grande danza internazionale al Teatro Nuovo Giovanni da Udine: protagonista sarà, domenica 17 febbraio 2019 alle ore 18.00,il Ballet de l’Opera National de Bordeauxche proporrà tre coreografie contemporanee legate a intramontabili partiture di ieri e di oggi. Aprirà la serie, in prima nazionale, B comme… del coreografo francese Nicolas Le Richegià amatissima étoile dell’Opera Garnier di Parigi, creazioneispirata al vertiginoso vitalismo poetico del Concerto per clavicembaloBWV 1052 di Johann Sebastian Bach. Seguiranno Le chant du Compagnon errant, uno dei lavori più celebri di Maurice Béjart coreografo di indimenticabili balletti come L’uccello di fuoco, Boleroe Le sacre du printemps, e Minus 16dell’israeliano Ohad Naharin, considerato un’icona della danza contemporanea.

B Comme
B Comme

Proposta per la prima volta al Grand-Théâtre de Bordeauxnel marzo 2018, B comme… è stata ideata dal coreografo Nicolas Le Richeproprio per questo corpo di ballo ed è una eccezionale prova di impervia tecnica accademica e di radicale rinnovamento interpretativo: “Ho immaginato questa coreografia come un gioco libero intorno alla danza dove le forme si uniscono, s’intrecciano e si sciolgono – spiega Nicolas Le Riche nelle sue note al balletto -. Amo ed ascolto Bach da sempre, mi affascina la struttura della sua composizione e la precisione scientifica con la quale intreccia le linee melodiche all’interno del quadro ritmico”.

Le Chant Compagnon Errant foto J. Benhamou
Le Chant Compagnon Errant foto J. Benhamou

Un inno a Gustav Mahler è invece Le chant du Compagnon errant,coreografia fra le più celebri di Maurice Béjartrappresentata nei gala in tutto il mondo: il viaggio di un uomo alla ricerca del proprio destino che soffre – per usare le parole del compositore mitteleuropeo – «con un coltello nel petto»nella lotta contro se stesso e la solitudine.

Grido animalesco, istintuale, voce primordiale della vita bella e crudele, Minus 16del coreografo israeliano Ohad Naharinchiude il trittico con la sua energia contagiosa e coinvolgente, ricordandoci che la danza è di tutti e appartiene, nel profondo, a ognuno di noi.

Minus 16 foto S. Colomyès
Minus 16 foto S. Colomyès

Nato in Francia all’epoca di Luigi XIV, il Ballet de l’Opera National de Bordeaux si sviluppa a partire dal XVIII secolo acquisendo una dimensione prestigiosa e creativa.  A partire dal 1990 la compagnia ha arricchito il proprio repertorio classico aprendosi alla modernità e commissionando nuovi lavori a numerosi coreografi. Attualmente conta un organico di quaranta danzatori.  Ha ricevuto numerosi premi fra i quali il Prix Herald Angels al Festival Internazionale di Edimburgo, il premio come miglior balletto straniero al festival di Cuba nel novembre 2004 ed il prestigioso Prix Serge Lifar nel 2001 e nel 2014. Oltre al repertorio dei grandi classici (Lo Schiaccianoci, Giselle, La Bella Addormentata, Il Lago dei Cigni…) il Ballet dell’Opera di Bordeauxmantiene viva la preziosa eredità dei Balletti Russi di Sergej Djagilev, (come Prélude à l’Aprés-midi d’un faunedi Vaslav Nijinskye Petrouchka di Michel Fokine) e affianca opere del repertorio neoclassico e contemporaneo (Jirí Kilián, William Forsythe, Carolyn Carlson,Ohad Naharin, Angelin Preljocaj). Il Ballet de l’Opéra National de Bordeaux si esibisce sul palcoscenico del Grand-Théâtre di Bordeaux e in torunée in Francia e all’estero.Direttore artistico dal dicembre 2017, su proposta del Maestro Marc Minkowski, è Eric Quilleré. La stagione 2018/2019 segna l’inizio della collaborazione sulle produzioni con l’Opéra National de Paris e il coreografo Angelin Preljocaj.

Biglietteria del Teatroaperta dalle 16.00 alle 19.00 (chiuso la domenica, il lunedì e i giorni festivi). L’acquisto dei biglietti è possibile anche online su www.teatroudine.it e www.vivaticket.it, nei punti vivaticket e, il mercoledì dalle 10 alle 13.00, al punto vendita alla Libreria Feltrinelli di Udine (Galleria Bardelli). Per info: tel. 0432 248418 e biglietteria@teatroudine.it. Previste speciali riduzioni per i possessori della G-Teatrocard.

DOMENICA 17 FEBBRAIO 2019 – ORE 18.00

B COMME…

coreografia Nicolas Le Riche

musica Johann Sebastian Bach Concerto n. 1 in re minore per clavicembaloe orchestra, BWV 1052

LE CHANT DU COMPAGNON ERRANT

coreografia Maurice Béjart

musica Gustav MahlerLiederEines fahrenden Gesellen(estratto)

costumi Judit Gombàr

luci Roger Bernard

MINUS 16

coreografia Ohad Naharin

balletto rimontato da Guy Shomroni

musica Perez Prado,The John Buzon Trio, Dick Dale,Ohad Naharin,Antonio Vivaldi, D.J. Marusha/Arlen/Harburg,Don Swan and his Orchestra,Dean Martin/Ruiz/Gimbel, 2001,Fréderick Chopin

luci Avi Yona Bueno

direttore artistico delBallet de l’Opera National de BordeauxEric Quilleré

produzione: Ballet de l’Opera National de Bordeaux

 

Ufficio Stampa Teatro Nuovo Giovanni da Udine
Francesca Ferro