Al momento stai visualizzando Il pluripremiato documentario “Brotherhood” al Visionario di Udine mercoledì 18 maggio. Ospite il regista Francesco Montagner

Il pluripremiato documentario “Brotherhood” al Visionario di Udine mercoledì 18 maggio. Ospite il regista Francesco Montagner

  • Categoria dell'articolo:Udine
  • Autore dell'articolo:

Arriva al Visionario di Udine mercoledì 18 aprile alle ore 20.00, Brotherhood, il documentario, frutto di cinque anni di lavoro, che ha vinto il Pardo d’oro al festival di Locarno 2021, nella sezione Cineasti del presente. Ospite in sala il regista Francesco Montagner.

Il film è prodotto dalla Nefertiti Film di Nadia Trevisan e Alberto Fasulo, reduci dal David di Donatello per Piccolo corpo.

Jabir, Usama e Uzeir, sono tre giovani fratelli bosniaci, nati in una famiglia di pastori. Sono cresciuti all’ombra del padre, Ibrahim, un predicatore islamista severo e radicale. Quando Ibrahim viene condannato a due anni di carcere per terrorismo, i tre fratelli vengono improvvisamente lasciati soli. La temporanea sospensione degli ordini e dei comandamenti del padre cambia drasticamente la loro vita. I fratelli esplorano la loro libertà appena acquisita nel difficile viaggio per diventare uomini. Crescere non è mai stato più intimo ed estenuante: mentre lottano, combattono e si affrontano, vediamo le loro identità distinte che si sviluppano davanti ai nostri occhi. Brotherhood è un’esplorazione intima della transizione dalla giovinezza alla virilità, la ricerca dell’identità, la ricerca dell’amore e di se stessi.

“La prima idea di realizzare questo film nacque quando scoprii la famiglia Delić in un reportage televisivo. La storia di tre fratelli, tre ragazzi inseriti in un contesto bucolico, quasi arcaico, pastorale, che devono fare i conti con un padre radicalista islamico. Quel servizio mi ha spinto a pormi delle domande: chi sarei diventato da adolescente se fossi cresciuto con un padre forte e autoritario come Ibrahim? Avrei seguito le sue orme o avrei scelto un’altra via? Che forma di mascolinità avrei assunto? Avrei deciso di ribellarmi al suo essere autoritario? Ma soprattutto, quale sarà il futuro di questi tre fratelli appena adolescenti?”.

Per la programmazione completa e per l’acquisto dei biglietti consultare il sito www.visionario.movie. Ricordiamo che per accedere al cinema è necessaria la mascherina ffp2, da indossare per tutta la durata della proiezione.