Monfalcone estate: cultura, spettacoli, concerti dal 30 luglio al 2 agosto

Monfalcone estate: cultura, spettacoli, concerti dal 30 luglio al 2 agosto

MONFALCONE – Proseguono fitti gli appuntamenti 2020 a Monfalcone e dintorni. Per la rassegna “Aspettando Geografie”, giovedì 30 luglio, alle 18.30, in piazzetta Unità d’Italia è in programma la conferenza su “Il Carso di Monfalcone” a cura dell’associazione “E. Rosmann”, con Claudio Siniscalchi e Paolo Utmar, moderatore Roberto Covaz.
Claudio Siniscalchi, presidente dell’Associazione Ambientalista “Eugenio Rosmann”, illustrerà le caratteristiche del Parco Comunale del Carso Monfalconese e del Centro Visite del Lago di Pietrarossa. Si soffermerà in particolare sul concorso, promosso dall’Associazione e giunto quest’anno alla quarta edizione, che premia le migliori tesi di laurea dedicate al Carso. Paolo Utmar, ornitologo e guida naturalistica, parlerà dell’avifauna e delle sue modifiche al variare dell’ambiente carsico. Tratterà inoltre di fauna selvatica e di vegetazione invasiva.
In chiusura si affronterà la situazione della Riserva naturale dei Laghi di Doberdò e Pietrarossa , che interessa i comuni di Doberdò del Lago , Monfalcone e Ronchi dei Legionari, e dell’area del Lisert.Venerdì 31 luglio e sabato 1 agosto, va in scena la 12ª edizione del Festival Internazionale degli Artisti di Strada FVG, organizzato dalla Compagnia del Carro di Staranzano, in concomitanza con l’iniziativa “Saldi in Strada”, organizzata dai Commercianti di Monfalcone Ascom e Vivacentro.
Apertura alle 17.30 con i laboratori artistici per i più piccoli e con le opere d’arte dei madonnari e 3D painter. Gli spettacoli degli artisti di strada, buskers di caratura internazionale, inizieranno alle 18.00 (fino alle 23.00) tra piazzetta Unità d’Italia, via della Basilica, via Sant’Ambrogio e Piazza Falcone e Borsellino. Tra gli artisti attesi: Lullelulle, due polistrumentisti itineranti (arpa celtica, chitarra e voce; Traviecircus duo, composto da Alessandra (performer di danza aerea) e Yoltic (musicista e clown); Alessandro Alegria (magia); Zep (giocoliere, equilibrista, mago, escapista); Nicola Virdis (performer, comico, giocoliere); Pallotto (giocoliere); Banda del Quaiat (body painting); Pink Mary (clown, acrobatica aerea); Me Copini (giocoliere), David Cortes (marionette); Simon Acoustic Live (musica). Gli spettacoli sono gratuiti ma, come in tutti gli spettacoli di strada, è gradita da parte dell’artista che si esibisce un’offerta libera e volontaria (nel cappello).

Sabato 1 agosto, alle 18.30 in piazza Cavour, esibizione di Libra & Gemini per la Wortd Music School Monfalcone: Francesca Rachele Galioto alla voce (di Staranzano) e Marta Chiusso al piano (di Grado). Francesca Rachele Galioto, 16 anni, è una cantautrice prodotta da Aljosa Gergolet ed è una studentessa di chitarra della World Music School. Marta Chiusso è una pianista, iscritta al conservatorio per diplomarsi in pianoforte classico. Suona con diverse formazioni e collabora con la World Music School.

Domenica 2 agosto, alle ore 21.00, piazza della Repubblica ospita il Concerto dell’Orchestra Filarmonica di Monfalcone che, assieme al Comune di Monfalcone e con il sostegno della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, si presenta in una veste nuova.
Il concerto proporrà due gruppi da camera: nella prima parte, all’insegna della musica Barocca, un piccolo gruppo d’archi e clavicembalo accompagneranno due giovani e talentuose soliste, la fagottista Martina Miniussi (15 anni) nel concerto per fagotto in la minore Rv 497 di Antonio Vivaldi e la violinista Sofia De Martis (14 anni) nel concerto per violino in la minore BWV1041 di Johann Sebastian Bach. Nella seconda parte invece si esibirà un quintetto di fiati, composto da Marco Obersnel al flauto, Paola Fundarò all’oboe, Anna Scampicchio al clarinetto, Luka Grego al corno ed Elisa Pacorig al fagotto.
Dopo la Sinfonia da “Italiana in Algeri” di Gioachino Rossini nella trascrizione di Squarzina la serata virerà su un repertorio più leggero ed estivo con i seguenti brani: Di Denes Agay Five easy dances; di D. Shostakovitch/ Arr. Darrell Goforth il famoso Valzer n. 2; dallo swing di Benny Goodman/Arr. Carson Yu con lo sfrenato Sing, Sing, Sing al mondo delle colonne sonore con Mission: Impossible theme. Per finire un tributo a Freddie Mercury con la versione per quintetto fiati di Bohemian Rhapsody. Concluderà il concerto Mama mia! degli Abba.

MARINA JULIA

A Marina Julia, venerdì 31 luglio alle ore 17.30, la Biblioteca di Monfalcone e i Lettori in Cantiere propongono letture ad alta voce e canzoni per i bambini dai 3 anni in su e sabato 1 agosto ritorna il MoCa Festival, con la direzione artistica di Simone D’Eusanio, per l’ultimo appuntamento di questa terza edizione: alle 18.30 in spiaggia con “The Admirals” (reggae) e alle 20.30 in centro con TBA.

PANZANO

1° Memo Festival Monfalcone
Giovedì 30 luglio, alle 21.00 in piazzetta Esposti Amianto, Marco Iezzi del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” di Milano dialoga con l’Associazione Nazionale Marinai d’Italia gruppo “M.C.A.T. Cellotti medaglia d’oro al valore della Marina” di Monfalcone nell’incontro “Un sottomarino a Milano”. A seguire, la proiezione del documentario “Aldilà del mare: il sottomarino S-506 Enrico Toti e il suo museo” (Italia, 2006) di Dario Barezzi e Giosuè Boetto Cohen.

Venerdì 31 luglio, alle 21.00 in piazzetta Esposti Amianto, “30 anni di navi da crociera made in Italy”, conferenza di Matteo Martinuzzi, storico navale e attualmente Direttore scientifico Fondazione Fincantieri e collaboratore della redazione di economia marittima del Secolo XIX/The Medi Telegraph. Dal 2006 al 2009 ha curato la creazione di un archivio storico nel cantiere di Monfalcone.

Sabato 1 agosto, alle 21.00 in piazzetta Esposti Amanto, concerto “Musiche dai transatlantici” con Sonas Duo (pianoforte e violoncello) e dalle 22.00 alle 24.00 apertura straordinaria del MuCa per “Una notte al museo”.
Il programma del concerto comprenderà alcuni immancabili brani desunti dai fogli di sale delle serate danzanti e musicali dei grandi transatlantici monfalconesi, tra questi alcuni estratti d’opera di Giuseppe Verdi, Giacomo Puccini, Gioachino Rossini, Eimert Herbert, Maria Theresia von Paradis, George Gershwin e Felix Mendelssoh, in un viaggio musicale dall’opera e l’operetta italiane ed europee fino al jazz e al ragtime americano.

Il 1° Memo Festival Monfalcone si conclude domenica 2 agosto, alle 21.00 in piazzetta Esposti Amianto con Teatro a leggio “Suggestioni bisiache. Racconti e canzoni brillanti di casa nostra” a cura dell’Associazione “Stropula Cantieri Teatrali”. Uno spettacolo allegro dove racconti e poesie di scrittori bisiachi come Marina Zucco, Aldo Miniussi, Livio Glavich con grande maestria, ma soprattutto ironia raccontano, nell’immediatezza del dialetto, i tanti momenti della nostra vita quotidiana. Adattamento del testo di Annalisa Delneri, con Alessandra Bianca, Annalisa Delneri, Lucia German, Franco Ongaro, Enrico Taunisio, Marilisa Trevisan.

image_printStampa l'articolo
(Visited 24 times, 1 visits today)
Chiudi il menu
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Warning: Illegal string offset 'type' in /home/sitoweb6/public_html/comunicati-stampa.fvg.it/wp-content/plugins/essential-addons-for-elementor-lite/includes/Traits/Generator.php on line 132

Warning: Illegal string offset 'context' in /home/sitoweb6/public_html/comunicati-stampa.fvg.it/wp-content/plugins/essential-addons-for-elementor-lite/includes/Traits/Generator.php on line 132

Warning: Illegal string offset 'file' in /home/sitoweb6/public_html/comunicati-stampa.fvg.it/wp-content/plugins/essential-addons-for-elementor-lite/includes/Traits/Generator.php on line 132