On line i “Petali musicali” degli Amici della Musica di Udine

On line i “Petali musicali” degli Amici della Musica di Udine

UDINE – Immagini, passi letterari, melodie. Nel quartier generale degli Amici della Musica di Udine sboccia “Petali musicali”, rassegna online nata dalla fantasia della presidente del sodalizio Luisa Sello (nella foto d’apertura di Alice BL Durigatto /Phocus Agency). Un’idea spontanea e d’effetto, che unisce brevi brani alla fioritura dei giardini degli “amici” che inviano le loro foto perchè diventino fonte d’ispirazione.

Ecco quindi una serie di foto e opere d’arte abbinate a estratti di classici della letteratura e, soprattutto, a brevissimi brani, a testimonianza dell’incredibile fioritura di una natura che ha bisogno di essere ascoltata. Si tratta di una piacevolissima carrellata che inizia con azalee e viole, per passare alle immancabili camelie collegate a Dumas e Telemann e a un gioco di colori e di profumi accostato alle frasi poetiche di Eugenio Montale, collocato tra la spontaneità di un dipinto infantile e la musica di Carl Nielsen, dove “The children are playing” sembra proprio un rincorrersi fanciullesco, nel cortile o nell’orto di una casa immaginata, con il penetrante odore dei limoni. Troviamo poi i tulipani con Volo e Bach e le margherite con Bulgakov e Mozart. E come non legare i fiori di ciliegio all’opera di Anton Checov? Per questo abbinamento la Sello ha scelto un brano di Philip Selby, autore scomparso recentemente, che ha scritto musica di grande empatia. In questo caso, “Spirit of the Earth” per flauto solo, che, in un momento come questo, interpreta al massimo il nostro legame con la natura.

I “petali” continueranno a prendere vita sul sito ufficiale www.amicimudica.ud.it fino alla data di compleanno degli Amici della Musica per i 100 anni di attività ininterrotta (gennaio 1922-2022) e saranno raccolti in un CD finale: ben 100 petali musicali che raccoglieranno contributi di musicisti di tutto il mondo, protagonisti nei cartelloni passati, a testimonianza di un percorso storico che vede la musica superare limiti e ostacoli.

All’iniziativa, si aggiunge la rassegna “Scopri chi suona”, una sorta di quiz musicale che ha ricevuto l’adesione di diversi concertisti che duettano con la Sello e che vengono pubblicati regolarmente sulla pagina Facebook “Amici della Musica Udine”.

image_printStampa l'articolo
(Visited 5 times, 1 visits today)
Chiudi il menu
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com