Al momento stai visualizzando Sabato 30 luglio Hansel e Gretel sabato 30 luglio a Moraro, Cecco l’orsacchiotto martedì 2 agosto a Bagnaria Arsa, “Rodaridiamo” giovedì 4 agosto a Romans

Sabato 30 luglio Hansel e Gretel sabato 30 luglio a Moraro, Cecco l’orsacchiotto martedì 2 agosto a Bagnaria Arsa, “Rodaridiamo” giovedì 4 agosto a Romans

L’allegro percorso della rassegna ‘Insegui la tua storia’ si esaurirà con le prossime tre tappe. Tutti gli appuntamenti inizieranno alle 21.
Sabato 30 luglio il pubblico è invitato a Moraro, al Parco Botanico di via Ciso Tuni (in caso di maltempo alla Palestra Comunale adiacente), per il recupero dello spettacolo ‘Hansel e Gretel’ di Sergio Manfio e Davide Stefanato, con Laura Feltrin e Margherita Re, regia Davide Stefanato, produzione Gli Alcuni. Hansel e Gretel sono stati invitati alla festa di compleanno dei Cuccioli ma non si sono presentati. Che gli sia successo qualcosa? Polpetta e Caramella decidono di partire immediatamente alla ricerca dei fratellini insieme ai loro inseparabili compagni di avventure.
Martedì 2 agosto al Lascito Dal Dan di via della Chiesa, 8 a Privano di Bagnaria Arsa (in caso di pioggia alla scuola di Sevegliano in via Vittorio Veneto, 36) sarà di scena ‘Cecco l’orsacchiotto’ della produzione Pandemonium Teatro. Cosa c’è di più bello per un bambino di un amico con cui giocare? Un amico sempre disponibile, mai stanco, che non dice mai no, pronto ad ogni suo desiderio! Ma dove si possono trovare amici così? Beh, a volte si trovano… però bisogna cercare bene, e sovente per un bel po’ di tempo. Nell’attesa di trovare questo grande tesoro, quasi tutti i bambini trovano un buon sostituto in un peluche: un orsacchiotto, una papera, un coniglio, magari una tenera pecorella! E quanti giochi si possono fare con questo amico! Si può andare a pescare, preparare torte e minestre di compleanno, partire per un viaggio sulla Luna e lì incontrare i lunatici, farsi il solletico, mangiare un cestino da pic-nic, disegnare, ballare, andare a camminare nella neve, fotografare gli amici… E sono proprio questi i giochi nei quali si avventureranno i due protagonisti dello spettacolo: Tiziano, un adulto dall’animo fanciullo, e Cecco, il suo orsacchiotto, naturalmente in compagnia di tutti i nuovi piccoli amici-spettatori che ogni volta incontreranno.
La rassegna si concluderà giovedì 4 agosto a Romans, in piazza Candussi (in caso di maltempo nella Palestra comunale di via Atleti Azzurri d’Italia, 7/A) con la produzione ArtistiAssociati ‘Rodaridiamo – Quando la grammatica è un gioco’ con Letizia Buchini, Enrico Cavallero e Daniele Tenze per la regia di Enrico Cavallero e Chiara Cardinali. Siete pronti ad intraprendere un caleidoscopico viaggio guidati dai personaggi più stravaganti, nati dalla penna di Gianni Rodari e a vivere un’avvincente storia di fate, di guerra e di telefonate mancate? Ci saranno dei risvolti inaspettati, in questa storia! Stragenerale Bombone Sparone Pesta Fracassone vuole fare la guerra ma i suoi soldati Giovannino Perdigiorno e Martino Testadura hanno poca dimestichezza con le parole… e gli ordini e i comandi del loro superiore li interpretano a modo loro! A nulla varrà l’intervento di Magogirò con i suoi strabilianti ordigni e del dott. Terribilis con le sue fantomatiche invenzioni! Fata Tin prega affinché la guerra non si faccia… le sue preghiere saranno esaudite?