Al momento stai visualizzando Servizi e iniziative contro la violenza di genere a Tavagnacco

Servizi e iniziative contro la violenza di genere a Tavagnacco

Una donna italiana su tre è vittima di violenza almeno una volta nella vita. La gran parte però non ne parla. La Commissione Pari opportunità del comune di Tavagnacco quest’anno ha voluto dedicare la locandina che è stata distribuita in tutti i locali pubblici del territorio proprio al tema della denuncia di qualsiasi forma di violenza, sia essa fisica, psicologica, economica, sessuale. D’altra parte stare dalla parte delle donne, e non solo il 25 novembre, è una scelta che il Comune ha fatto oltre vent’anni fa, attivando il Centro di Ascolto e consulenza delle donne con i servizi di psicoterapia, di consulenza legale e con molte altre iniziative. I dati parlano chiaro: purtroppo le situazioni di disagio all’interno dei nuclei familiari sono in aumento, per tutta una seria di motivi. Nel periodo che va dal 1° gennaio al 31 ottobre di quest’anno, 253 sono stati gli interventi del servizio di psicoterapia individuale rivolto alle donne, 57 quelli di consulenza legale. A Tavagnacco poi, dal 2020 è attivo anche lo Spazio Ascolto Uomo, un servizio di psicoterapia individuale che intende dare supporto agli uomini; nello stesso periodo si sono registrati ben 112 interventi. Per avere un appuntamento è possibile chiamare il Centro di Ascolto e Consulenza delle donne al numero 0432 575538, sia per servizi dedicati alle donne che per quello rivolto agli uomini.
“Il tema della violenza di genere ha profonde radici culturali che richiedono, per un effettivo cambiamento, processi lenti e difficoltosi. – osserva l’Assessore alle Pari opportunità della giunta guidata dal Sindaco Moreno Lirutti, Ornella Comuzzo – A noi il compito di promuovere buone prassi e di diffondere in tutti i modi una cultura di parità e di rispetto per ogni persona. Il Comune di Tavagnacco è da molti anni in prima linea su questo fronte, con tutta una serie di azioni di carattere educativo, formativo e preventivo, volte a sensibilizzare la popolazione su questa vera e propria emergenza sociale, in funzione del superamento di stereotipi, pregiudizi di genere, soprusi e violenze di vario tipo, frutto di una cultura patriarcale ancora molto presente.”
Per affrontare il tema della violenza sulle donne in modo adeguato ma anche “leggero”, l’Amministrazione comunale di Tavagnacco ha in programma per venerdì prossimo alle ore 20.45 presso il teatro Bon di Colugna lo spettacolo dell’Associazione Viento Flamenco “Mujeres que Luchan – Donne che lottano”, un evento in cui si alterneranno musica, letture, ballo: ogni intervento musicale infatti verrà intervallato da una lettura, una poesia, un articolo di cronaca. Un omaggio speciale alle “donne che lottano” tutti i giorni per affermare i propri diritti di genere, di ruolo e di rispetto in una società che ancora fatica a riconoscerli.