Al momento stai visualizzando The Signature of Certain Things, presentazione mercoledì 23 novembre allo Studio Tommaseo di Trieste
Zbyněk Baladrán, "The Signature of Certain Things", 2022, still dal film (courtesy Gandy gallery)

The Signature of Certain Things, presentazione mercoledì 23 novembre allo Studio Tommaseo di Trieste

  • Categoria dell'articolo:Trieste
  • Autore dell'articolo:

Trieste Contemporanea è lieta di presentare mercoledì 23 novembre alle ore 18 allo Studio Tommaseo il film “The Signature of Certain Things” (UHD, 2022,15’31”) di Zbyněk Baladrán.
Il film è introdotto da Nadine Gandy ed è il lavoro che l’artista boemo presenta in occasione del trentesimo anniversario della Gandy Gallery, fondata a Praga nel 1992, come riflessione sul funzionamento della scena artistica degli ultimi decenni.
Diviso in nove capitoli, il film, basandosi proprio sull’esperienza pratica della Gandy Gallery esamina il rapporto tra l’opera d’arte nel suo insieme, i suoi segni, le sue firme, e il background istituzionale, diventando un vero e proprio saggio audiovisivo, in formato 8mm digitalizzato. La manipolazione digitale e la sperimentazione con le immagini in movimento vi giocano un ruolo importante: le domande affrontate sulle contraddizioni dell’arte e sui suoi effetti nella società sono infatti commentate attraverso i mezzi formali di produzione del film stesso.