Al momento stai visualizzando Visionario e Giardino Loris Fortuna a Udine: a Ferragosto un ricco buffet di film (omaggi, prime visioni, grandi ritorni) sia in sala che all’aperto
"Elvis" di Baz Luhrmann

Visionario e Giardino Loris Fortuna a Udine: a Ferragosto un ricco buffet di film (omaggi, prime visioni, grandi ritorni) sia in sala che all’aperto

  • Categoria dell'articolo:Udine
  • Autore dell'articolo:

Il Ferragosto nei film evoca città deserte e grandi esodi balneari. Basti pensare ad un capolavoro come Il sorpasso di Dino Risi o alla comicità di Carlo Verdone nel mitico Un sacco bello. Udine, però, è tutt’altro che deserta, e gli schermi del Visionario e del Giardino Loris Fortuna non si spengono. Anzi: rafforzano la loro offerta proprio in occasione della festività più calda dell’anno!

Ad aprire le danze, in tutti i sensi, sarà un omaggio a Elvis, il Re del rock. Oltre al pirotecnico biopic di Baz Luhrmann, in programma il 14 agosto, il Giardino Loris Fortuna proporrà infatti il 15 agosto La via del male (1958): grande un classico che vede Michael Curtiz (Casablanca) alla regia e un Elvis Presley che regala una delle sue interpretazioni più efficaci in assoluto cantando tra i vari pezzi Dixieland Rock e As Long as I Have You.

Ma Elvis non sarà l’unica stella ad illuminare questo lungo ponte, perché sui cinque schermi del Visionario scorreranno ben cinque titoli! Imperdibile, per chi ama il mistero, il nuovo cult dell’acclamato regista Jordan Peele: Nope gioca con i generi (horror, thriller, fantascienza) e incanta lo sguardo. Per i più giovani (non parliamo solo di età anagrafica) e per tutti i sognatori torna invece in sala la favola pacifista del maestro Hayao Miyazaki Il castello errante di Howl. Tornando alle novità, ecco poi Gli amori di Suzanna Andler, tratto da Marguerite Duras: il cinema viaggia nel cuore del teatro per una coreografia misurata di corpi e di dialoghi cesellati.

E non dimentichiamo, infine, gli attesissimi Full Time – Al cento per cento di Eric Gravel, il percorso a ostacoli di una mamma single lavoratrice attraverso la contemporaneità, e Generazione Low Cost di Julie Lecoustre ed Emmanuel Marre, il ritratto della vita tra le nuvole dell’assistente di volo Cassandre.

Il Ferragosto cinematografico udinese è, insomma, un ricco buffet di titoli tra omaggi, prime visioni, versione originali sottotitolate, grandi ritorni, sia al cinema, in comode sale climatizzate e operative sin dal pomeriggio, sia all’aperto, sotto un tetto di stelle…

Informazioni e prevendite online: www.visionario.movie. Infoline: 0432.227798.