Autotrasporti D’Agaro, iniziative per la sostenibilità ambientale

Autotrasporti D’Agaro, iniziative per la sostenibilità ambientale

AMARO – Un’azienda in prima linea sul tema della sostenibilità ambientaleAutotrasporti D’Agarosocietà con sede ad Amaro ma nata e cresciuta a Rigolato (Udine), da tempo ha adottato contromisure per mitigare gli effetti del cambiamento climatico. Il primo riguarda il rinnovamento del parco mezzi: «Negli ultimi 3-4 anni – sottolineano Angelo e Stefano D’Agaro, che guidano la ditta – abbiamo rinnovato la flotta, ora composta per buona parte da camion che rispettano la normativa Euro 6. Oltre che per la loro maggiore efficienza, li abbiamo scelti anche perché inquinano di meno». Un impegno non di poco conto, se si pensa che secondo un’elaborazione dell’Osservatorio sulla Mobilità sostenibile di Airp (Associazione italiana ricostruttori pneumatici), basata su dati Aci, al 31 dicembre 2017 soltanto il 40,9% degli autocarri circolanti era Euro 4 o oltre. Di questi, appena il 7,2% era Euro 6.

Ma non finisce qui, perché la Autotrasporti D’Agaro ha adottato anche altri provvedimenti che guardano all’ambiente. «Oltre alla costante formazione dei nostri autisti, con corsi per una guida efficiente, che riduca i consumi e quindi anche le emissioni relative – proseguono i vertici aziendali -, abbiamo adottato un sistema grazie al quale viene monitorato ogni singolo collaboratore, al quale viene poi assegnata una valutazione individuale. Per esempio, osserviamo per quanto tempo tiene acceso il motore durante le operazioni di carico o scarico: così facendo, educhiamo all’adozione di comportamenti virtuosi anche per l’ecosistema, evitando l’immissione di Co2 in atmosfera». Infine, speciali accorgimenti saranno adottati anche per la nuova sede dell’impresa, attualmente in costruzione. Grazie a un investimento di 2 milioni di euro, sarà realizzato uno stabile non soltanto isolato con le più recenti metodologie, ma dotato anche di pannelli fotovoltaici sul tetto che consentiranno ad Autotrasporti D’Agaro di rinunciare al gas metano per il riscaldamento, diventando autosufficiente sotto il profilo energetico. «Gli strumenti per favorire la sostenibilità ambientale sono parecchi, a tutti i livelli – concludono Angelo e Stefano D’Agaro -, ma ci vorrebbero maggiori incentivi, per esempio per il rinnovamento del parco mezzi. Così, oltre ad aumentare la competitività, si potrebbe fare anche del bene al pianeta. Noi, in ogni caso, continueremo a fare la nostra parte».

Autotrasporti D’Agaro, fondata nel 1925, nel 2020 dà lavoro a una cinquantina di addetti, generando un fatturato pari a 5,5 milioni di euro.

image_printStampa l'articolo
(Visited 8 times, 1 visits today)
Chiudi il menu
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com