Bianca Turati non stecca nella Città di Tarvisio Cup di tennis: esordio con vittoria per la trionfatrice dell’edizione 2019

Bianca Turati non stecca nella Città di Tarvisio Cup di tennis: esordio con vittoria per la trionfatrice dell’edizione 2019

TARVISIO – Bianca Turati (foto di Fabio Millo) non sbaglia. Esordio con vittoria per la brianzola, vincitrice dell’edizione 2019 della “Città di Tarvisio Tennis Cup”. In Valcanale per difendere il titolo conquistato un anno fa, Turati con il suo gioco regolare non lascia scampo alla qualificata ceca Tereza Smitkova: l’italiana si impone per 6-3, 6-4 e continua a coltivare il sogno di un bis sulla terra tarvisiana. Un’altra italiana che sorride è Nicole Fossa Huergo: la numero 904 del mondo, dopo aver superato le qualificazioni, nel primo turno del main draw supera in modo piuttosto agevole nel derby tricolore la wild card Lisa Pigato, sconfitta per 6-4, 6-1. Prosegue il buon momento dell’azzurra, reduce dalla semifinale di Otocec la scorsa settimana.

Nulla da fare, invece, per le altre azzurre. Aurora Zantedeschi, protagonista sorprendente nel tabellone secondario, lotta contro la belga Zimmermann ma si arrende dopo aver ceduto di schianto nel terzo set. Esce anche Lucia Bronzetti, non senza aver combattuto contro Maryna Zanevska. La differenza a favore della belga la fa, nel parziale d’apertura, soprattutto il dritto, ma l’italiana reagisce con carattere nel secondo set e, complice anche qualche errore gratuito di troppo della rivale, riequilibra il match. Nel terzo, però, Zanevska rimane più fredda ei momenti topici e riesce a guadagnare l’accesso al secondo turno.

Fra gli altri risultati di giornata, spicca la bella vittoria di Francesca Jones. La britannica, numero 321 Wta, prosegue nel suo cammino convincente a Tarvisio e, superate agevolmente le qualificazioni, ruggisce anche nel primo turno del tabellone principale. L’inglese supera in due set la tedesca Katharina Gerlach, quinta testa di serie nella kermesse tarvisiana. Jones imprime già dai primi scambi un ritmo forsennato e, a suon di vincenti, porta a casa agevolmente il primo parziale. La tedesca cambia strategia nel secondo set, mentre la rivale rallenta un po’ il ritmo. Sul 5-4, la britannica falisce 4 match point e si fa controbreakkare da Gerlach. Alla fine, però, sorride l’inglese, più lucida nei momenti topici: al quinto tentativo chiude 7-5 e vola agli ottavi, dove troverà Fossa Huergo. Ci vogliono quasi tre ore, invece, alla rumena Alexandra Cadantu per superare la colombiana Lizarazo, in un match altalenante e ricco di emozioni. Vince e convince la francese Tessah Andrianjafitrimo, abile a sbarazzarsi in due set della tedesca di origini italiane Silvia Ambrosio, che oppone una valida resistenza ma alla fine si deve inchinare dopo due set.

Venerdì 11 settembre, giornata intensa per il torneo, dotato di un montepremi di 25.000 dollari e inserita nel circuito professionistico Itf. A partire dalle 9, sono infatti in programma sia gli ottavi, sia i quarti di finale.

RISULTATI PRIMO TURNO TABELLONE PRINCIPALE

Kimberley ZIMMERMANN (BEL) batte Aurora ZANTEDESCHI (ITA ) 6-4, 3-6, 6-1

Maryna ZANEVSKA (BEL) batte Lucia BRONZETTI (ITA) 6-3, 4-6, 6-4

Alexandra CADANTU (ROU) batte Yuliana LIZARAZO (COL) 6-4, 2-6, 6-4

Nicole FOSSA HUERGO (ITA) batte Lisa PIGATO (ITA) 6-4, 6-1

Tessah ANDRIANJAFITRIMO (FRA, 7) batte Silvia AMBROSIO (GER) 6-1, 6-4

Bianca TURATI (ITA) batte Tereza SMITKOVA (CZE) 6-3, 6-4

Francesca JONES (GBR) batte Katharina GERLACH (GER, 5) 6-0, 7-5

Chiudi il menu