È il GPL il modello ibrido ecologico di vettura più scelto dagli automobilisti d’Italia. Primato confermato anche in Friuli Venezia Giulia

È il GPL il modello ibrido ecologico di vettura più scelto dagli automobilisti d’Italia. Primato confermato anche in Friuli Venezia Giulia

AUTOMOTIVE, GPL PRIMA IBRIDA ECOLOGICA IN ITALIA E FVG

Il GPL compie 10 anni: record nella penisola nel 2018 assieme al metano ben 3,16 milioni le vetture a GPL. In Regione cresce l’ecologia su strada grazie anche a contributi e centri specializzati nella manutenzione e cambio serbatoio. In 10 anni il Gas di Petrolio Liquefatto ha assicurato efficienza e risparmio di oltre 10.000 euro in carburante

Efficiente, sicuro ed economico. È il GPL (Gas di Petrolio Liquefatto), il modello ibrido ecologico di vettura più scelto dagli automobilisti d’Italia. Primato che si conferma anche in Friuli Venezia Giulia, dove l’interesse per l’ambiente è in netta crescita, grazie a incentivi regionali e comunali e alla presenza sul territorio di officine abilitate ai servizi GPL per la manutenzione.
Secondo la Relazione 2018 sulla Green Economy i modelli di veicoli a gas – GPL e metano – che circolano in Italia sono ben 3,16 milioni, rappresentando ben il 53% di tutti i mezzi di questo tipo in Europa. Il Friuli Venezia Giulia contribuisce al mercato delle automobili ecologiche in Italia con una piccola ma determinante fetta di mercato (il 5% del totale): un dato destinato a crescere notevolmente nei prossimi anni.
La stessa Regione – come riferisce l’assessore regionale all’Ambiente e all’Energia Fabio Scoccimarro sul sito della Regione – ha messo a disposizione contributi fino a 5 mila euro, che vanno ad aggiungersi ai recenti contributi statali, per sostituire i vecchi veicoli con auto ecologiche, incentivando così un settore automotive sempre più attento all’ecologia.
Dal 2009, quando i primi pionieri hanno scelto il GPL per la loro nuova automobile, ad oggi, in cui il GPL è il primo modello di auto ecologica in Italia, il risparmio che ogni utente ha ottenuto è stato elevato. Le automobili GPL infatti sono veicoli vantaggiosi grazie al basso costo del carburante GPL che fa risparmiare fino a 1 euro per ogni litro. Per molti modelli d’auto il risparmio può arrivare a 1.000 euro ogni 10.000 chilometri percorsi, facendo un esempio, percorrendo 10 mila chilometri all’anno, in 10 anni un’auto a GPL ha risparmiato oltre 10.000 euro in carburante benzina, nel pieno rispetto dell’ambiente.
Per mantenere un veicolo GPL sempre sicuro ed efficiente su strada è importante rispettare l’appuntamento più importante: il cambio serbatoio. Secondo la normativa ECE/ONU 67/01, i serbatoi o le bombole GPL devono essere sostituiti dopo 10 anni dall’immatricolazione dell’automobile, in caso in cui sia stato installato in fabbrica, oppure dopo 10 anni dall’installazione dell’impianto GPL. La mancata sostituzione del serbatoio GPL porta a multe salate fino ad arrivare al ritiro dell’automobile non più a norma di legge. Un’operazione che va fatta con puntualità perché, se l’impianto non è in regola, la vettura non può essere sottoposta alla revisione ministeriale.
Il cambio serbatoio, però, è un’operazione che solo le autofficine autorizzate possono svolgere. In Friuli Venezia Giulia una di queste è Autofficina Autronica, azienda di Feletto Umberto (Udine), che si impegna da sempre a garantire la massima sicurezza a tutti gli automobilisti che scelgono le vetture GPL.
Il processo di sostituzione del serbatoio richiede massima attenzione: il tecnico abilitato verifica il corretto funzionamento dell’impianto, procede poi alla sostituzione del gruppo valvole di sicurezza e del serbatoio, infine, accerta che l’impianto sia a perfetta tenuta. Una volta sostituito il serbatoio, è necessario sottoporre l’auto al collaudo dell’impianto, da effettuare alla Motorizzazione Civile tramite domanda su modello TT 2119, assieme alla dichiarazione di installazione a norma e alla documentazione tecnica del nuovo serbatoio. Una procedura che Autofficina Autronica svolge per i suoi clienti, assieme alla manutenzione e alla conversione dell’auto a GPL.
A dimostrazione che in Friuli Venezia Giulia l’attenzione verso l’ambiente e il risparmio intelligente si fa sempre più strada.

image_printStampa l'articolo
(Visited 77 times, 1 visits today)