Al momento stai visualizzando L’edilizia del futuro è protagonista nello stand CEFS di Casa Moderna, alla Fiera di Udine
Il simulatore Vortex Edge in azione durante il concorso "Il gruista virtuale dell'anno"

L’edilizia del futuro è protagonista nello stand CEFS di Casa Moderna, alla Fiera di Udine

Uno stand, intitolato “Costruisci il tuo futuro”, pensato soprattutto per coinvolgere i giovani e fare loro conoscere le opportunità di un settore, quello dell’edilizia, che, forte come non mai di investimenti e di risorse, è alla costante ricerca di tecnici e maestranze da impiegare per un lavoro sicuro e appagante: non passerà certamente inosservato, al Padiglione 6 della 69° edizione della Fiera della Casa Moderna a Udine Fiere (che verrà inaugurata il 1° ottobre, alle ore 11.30), lo stand del Centro Edile per la Formazione e Sicurezza di Udine (CEFS Udine), cui si è aggiunto pure uno spazio dedicato nel piazzale esterno.

 “E’ uno stand che vede come protagonista l’edilizia del futuro – sottolineano Angela Martina e Claudio Stacul, rispettivamente presidente e vicepresidente del Cefs Udine –. È con sincero piacere ed anche con un pizzico d’orgoglio che mostreremo a quanti vorranno farci visita come il nostro comparto abbia saputo vincere la sfida delle nuove tecnologie. Per farlo serve però soprattutto valorizzare la risorsa umana e noi, come Cefs, siamo da sempre in prima linea per preparare i giovani e formare gli adulti al fine di garantire loro reali prospettive di crescita professionale”.

 Già in questo week-end lo stand del Cefs, ente bilaterale della provincia Udine, riconosciuto e accreditato dalla Regione FVG, retto da un Consiglio di Amministrazione composto in modo paritetico dai rappresentanti delle imprese industriali ed artigiane del settore edile e dai rappresentanti delle Federazioni sindacali territoriali delle costruzioni, catalizzerà l’attenzione dei visitatori della più importante fiera del Friuli Venezia Giulia attraverso una fitta serie di incontri, corsi, dimostrazioni e iniziative.

 La grande novità di quest’anno sarà la selezione regionale di Ediltrophy 2022, che si terrà nei piazzali della Fiera. Si tratta di una gara di arte muraria finalizzata alla promozione settoriale del lavorare bene e del lavorare in sicurezza. La Finale nazionale, per le coppie junior e senior prime classificate, si svolgerà al SAIE di Bologna sabato 22 ottobre.

 Dopo il grande successo riscontrato lo scorso anno, protagonista dello Stand interno sarà invece il Simulatore macchine da cantiere Vortex Edge, che verrà utilizzato per le manifestazioni competitive Il Gruista virtuale dell’anno”(sabato 1° ottobre la preselezione; domenica 2 ottobre, finale e premiazioni) L’escavatorista virtuale dell’anno ”(sabato 8 ottobre la preselezione; domenica 9 ottobre finale e premiazioni)due gare di abilità, professionalità e sicurezza riservata a conduttori di Gru e Macchine Movimento Terra. Il simulatore Vortex Edge è una stazione di lavoro virtuale per imparare a “guidare” attrezzature da cantiere come gru, escavatore e pala meccanica. Uno strumento di apprendimento in più per le nuove leve del comparto delle costruzioni, ma anche un ausilio per le imprese del territorio, che possono utilizzarlo per aggiornare le competenze delle risorse umane già impiegate.

 “Questa – commenta Loris Zanor Direttore del CEFS – sarà, a tutti gli effetti, l’edizione della ripartenza post covid. Mai come ora riteniamo importante incontrarci in presenza con una serie di incontri tematici, che vedranno protagonisti professionisti e relatori, per approfondire e cogliere le tendenze in atto. Abbiamo infatti organizzato degli ‘aperitivi’ da lunedì 3 a venerdì 7 ottobre, con inizio alle ore 18.15, all’interno del CEFS Udine. Questi i temi: “Sikkens presenta il colore del 2023” (lunedì 3 ottobre), “La gestione dell’emergenza” (martedì 4 ottobre); “Rischio, Pericolo, Danno” (mercoledì 5 ottobre), “I superbonus: miraggio e realtà” (giovedì 6 ottobre) e “Cantiere digitale” (venerdì 7 ottobre).

 Il Cefs promuoverà poi, sempre a partire dalle ore 14, anche dei corsi gratuiti di interesse per il settore dal titolo: “Home Staging” (lunedì 3), “Le norme ISO nel cantiere del futuro” (martedì 4), “Progettare e ristrutturare in legno” (mercoledì 5), “Alla base delle costruzioni: i materiali” (giovedì 6) e “La digitalizzazione di un intervento di riqualificazione edilizia” (venerdì 7).