Al momento stai visualizzando Trieste – Lubiana, un ponte musicale nel segno dell’organo. Studenti del Tartini e dell’Accademia musicale di Lubiana si sono “gemellati” ed esibiti in Slovenia
Il gruppo dei partecipanti, archivio Conservatorio Tartini (Velesovo foto)

Trieste – Lubiana, un ponte musicale nel segno dell’organo. Studenti del Tartini e dell’Accademia musicale di Lubiana si sono “gemellati” ed esibiti in Slovenia

  • Categoria dell'articolo:Trieste
  • Autore dell'articolo:

Si è rinnovato anche per il 2022 l’incontro annuale fra le scuole di organo del Conservatorio Tartini di Trieste e dell’Accademia musicale di Lubiana: un vero e proprio gemellaggio che favorisce il confronto e lo scambio fra giovani musicisti di aree contermini, e promuove le esibizioni dal vivo degli studenti. Palcoscenico per l’evento musicale è stato quest’anno la suggestiva Chiesa dell’Annunciazione di Velesovo, ad Adergas (Slovenia), sede abituale per concerti organistici grazie allo strumento costruito nel 2007 nello stile degli organi barocchi, tuttora uno dei più importanti per la Slovenia. Una decina di giovani musicisti, studentesse e studenti guidati dei professori Elisa Teglia e Manuel Tomadin, si sono esibiti alla consolle, testando il repertorio studiato nei mesi di formazione e suggellando così i rapporti di amicizia e collaborazione consolidati nel tempo, un ponte di note fra Trieste e Lubiana, fra Italia e Slovenia.