Artefici. Residenze creative FVG: laboratori al via il 15 novembre

Artefici. Residenze creative FVG: laboratori al via il 15 novembre

Artefici: Residenze creative FVG, i Laboratori

Scarpinato con ‘Kissing strangers’ per gli adolescenti: sala danza del Verdi di Gorizia

Silvia Gribaudi: approfondimento sulla danza dal vivo al Nuovo Comunale di Gradisca

Con il progetto ARTEFICI. Residenze creative FVG ArtistiAssociati mette in dialogo artisti e compagnie italiani e internazionali delle arti performative (in particolare teatro e danza) con il territorio goriziano attraverso la pratica della residenza artistica e, successivamente, con la restituzione e lo scambio degli artisti con il pubblico.

L’appuntamento per i più giovani, per gli adolescenti, si svolgerà nella Sala Danza del Teatro Verdi di Gorizia: giovedì 15 novembre, dalle 15 alle 18, l’attore, regista e drammaturgo, Giuliano Scarpinato avvierà un workshop dal titolo ‘Kissing strangers – Comizi d’amore con la generazione Z un nuovo alfabeto dei sentimenti’. Un percorso di dialogo e confronto con gli adolescenti invitati a prendere la parola e a definirsi in libertà. Si parlerà del nuovo alfabeto dei sentimenti: Cosa pensano dell’amore gli adolescenti di oggi, i Centennials, la cosiddetta “generazione Z”? Come definiscono sé stessi in base all’altro? Nell’epoca della digitalizzazione dilagante, della desaturazione dei rapporti umani sulle piattaforme social, di facebook, whatsapp e instagram, della perenne sottrazione al dialogo, al confronto diretto, come si ridefinisce l’alfabeto dei sentimenti? Quali i suoi possibili usi? Ed ancora, come pensano il proprio corpo gli adolescenti? E quello dell’altro? In che modo si rapportano a quelli che ancora oggi possono essere definiti “tabù”? È possibile parlare distintamente di sessualità e di sentimenti?

Alle 16 invece, sempre giovedì 15 novembre, ma al Nuovo Teatro Comunale di Gradisca d’Isonzo Silvia Gribaudi aprirà al pubblico la possibilità di incontrarsi condividere il suo lavoro per approfondire l’arte della danza dal vivo. Non è richiesta alcuna preparazione particolare. Silvia Gribaudi è un’artista torinese attiva nelle arti performative e in progetti di relazione tra la performance dal vivo e il territorio attraverso attenti progetti di comunità che valorizzano le diverse fasce di età dei centri italiani o comunità di italiani all’estero. La formazione è in danza classica e moderna e fino al 2005 fa esperienze in qualità di danzatrice in attività molto diverse che le permettono di acquisire numerose esperienze. Nel 2009 con la performance A CORPO LIBERO è vincitrice premio pubblico e giuria GD’A Veneto. Vince con la coreografa canadese Tara Cheyenne il Victoria Chrystal Dance Prize 2014 con un sostegno per la nuova produzione “Empty.swimming. pool” a Vittoria – Canada. Nel 2016 e 2017 realizza la nuova performance R.OSA co -produzione con La Corte Ospitale con cui è finalista premio UBU come miglior spettacolo di danza e finalista premio rete critica 2017.

Martina Apollonio
Ufficio Stampa
 
——————————————————-
a.ArtistiAssociati Soc. Coop.
Impresa di Produzione Teatrale
via Carducci, 71
34170 Gorizia