You are currently viewing Festival per un Giorno – L’educazione è il futuro, il futuro è nell’educazione – venerdì 26 novembre al Cinecity di Lignano

Festival per un Giorno – L’educazione è il futuro, il futuro è nell’educazione – venerdì 26 novembre al Cinecity di Lignano

  • Categoria dell'articolo:Udine
  • Autore dell'articolo:

Venerdì 26 novembre dalle 13:30 a Lignano Sabbiadoro (UD) presso il Cinecity un spettacolo formativo con ospiti esemplari. Dopo il successo dello scorso anno, Loris Comisso torna sul palco del cinema di Lignano, con quello che lui definisce il Business Talk, cioè quell’incontro di personaggi eccellenti che dal vivo raccontano le loro esperienze, che rappresentano storie illuminanti per tutti e per gli imprenditori in particolare.

Il titolo è chiarificatore: L’educazione è nel futuro – il futuro è nell’educazione. Come creare la vision che consenta di considerare le opportunità e gli aspetti positivi dei cambiamenti in atto a tutti i livelli. Ritrovare l’importanza dell’educazione intesa come formazione. È importante cambiare, è giusto cambiare, inevitabile. I cambiamenti si cavalcano, si subiscono o si rifiutano, ma spesso significa estraniarsi dall’ambiente che ci circonda escludendo i miglioramenti per accontentarci dello status quo.

Desiderio e motivazione non sono sufficienti: perfino quando si tratta di una questione di vita o di morte, la capacità di cambiare resta per i più qualcosa di sfuggente. Ignari delle conseguenze, restiamo fermi al palo, senza cambiamenti, eliminando dal vocabolario professionale e personale la parola chiave: Futuro!

Com’è possibile imprimere dei cambiamenti nella nostra vita e in quella delle nostre organizzazioni, senza garantirci le basi solide che solo l’educazione può darci?

Come possiamo influenzare e incoraggiare un cambiamento sostenibile che guardi al futuro positivamente?

Questo Business Talk, attraverso l’intervento di ospiti dal mondo dell’imprenditoria, delle forze armate e della musica, della televisione, ha l’obiettivo di approfondire come siano le nostre convinzioni individuali, combinate con il pensiero collettivo delle organizzazioni delle quali facciamo parte, a renderci spaventati dai futuri cambiamenti.

Il meccanismo, che determina questa condizione di paralisi, viene preso in considerazione attraverso casi pratici e la narrazione di esperienze multidisciplinari. Il successo di questo talk è fornire più chiavi, un libretto d’istruzioni, per sbloccare la nostra prospettiva e permetterci così di affrontare senza timori la sfida di “un futuro con educazione”.

Spesso questo accade quando si è in grado, in qualità di punto di riferimento per le altre persone, di rappresentare un ideale, di dare responsabilità alle persone, convincerle che il destino è totalmente nelle loro mani e guidarle nel percorso, attraverso la consapevolezza che si può raggiungere qualunque risultato, e forse anche superarlo. Alla vigilia di una consistente ripartenza c’è, ad aprirci la porta del futuro, un cambiamento “obbligatorio” di paradigma, prima ancora che pratico o legato al mondo del fare.

Un modo d’interpretare i contesti con la necessità di esorcizzare le nostre ansie e di superare la paura del nuovo, trovando nei timori stessi un valore, una risorsa di energia per un vero rinnovamento e non conclamato solo con parole a titolo di slogan.

Sostenibilità – economia – professionalità – ambiente – qualità di vita – essere punto di riferimento, sono solo alcuni dei temi che saranno toccati all’interno dell’evento. L’educazione è chiamata a preparare gli esseri umani e le organizzazioni alle sfide del futuro, mettendoli nella condizione di riuscire ad affrontare tali trasformazioni.

Venerdì 26 novembre Festival per un Giorno – L’educazione è il futuro, il futuro è nell’educazione – con inizio alle 13.30, nella splendida località balneare, ci sarà il Business Talk di Loris Comisso, fortemente voluto dall’amministrazione cittadina di Lignano Sabbiadoro, in compagnia del sindaco Luca Fanotto; Federico Rampini (in collegamento video da New York); Massimiliano Fanni Canelles; Davide Giacalone; Ilaria Molinari; Gianna Fratta; Marco Lant; Ilaria D’Amico; Pupi Avati; Silvio Orlando; Piergiorgio Odifreddi e Umberto Galimberti.

Ci vuole istruzione, rispetto e disciplina per vincere e questo Talk è diretto a tutte le persone che si impegnano ogni giorno per ottenere soddisfazioni e raggiungere la realizzazione senza accampare a scuse. Il Festival per un Giorno per trarre ispirazione da chi nella propria esperienza è un esempio di conoscenza, disciplina, impegno, rispetto e per il valore percepito di se stesso. Per informazioni e prenotazioni www.loriscomisso.it