Al momento stai visualizzando “Questa volta metti in scena… Summer”, due eventi dedicati al mare giovedì 16 giugno a Trieste
Credit Foto: STV Società Triestina della Vela

“Questa volta metti in scena… Summer”, due eventi dedicati al mare giovedì 16 giugno a Trieste

  • Categoria dell'articolo:Trieste
  • Autore dell'articolo:

“Questa Volta metti in scena…” sceglie la bella stagione e propone un’edizione speciale della rassegna promossa dall’Associazione culturale Opera Viva, con il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia. “Dopo 17 edizioni invernali” – afferma Lorena Matic, ideatrice e direttore artistico – “mantenendo fede all’identità del format, la rassegna offre un corpus di eventi gratuiti all’aria aperta nella versatilità dei linguaggi, per assaporare il paesaggio attraverso sensibilità e tematiche culturali, sociali e ambientali diverse: appuntamenti di musica, teatro e spettacoli multimediali fino a metà luglio che animeranno Trieste, Monrupino, Muggia, Duino Aurisina e Monfalcone”.
Al mare sono dedicati due eventi della rassegna, organizzati in collaborazione con l’STV Società Triestina della Vela, storica associazione sportiva dilettantistica prossima a festeggiare i 100 anni: giovedì 16 giugno, nel cuore della Sacchetta di Trieste (Pontile Istria, 8) alle 9.30 è in programma la conferenza di valenza scientifica e ricreativa dal titolo “C’è ma non si vede”, con la partecipazione del WWF Area Marina Protetta di Miramare, per porre l’attenzione alla biodiversità dell’ambiente marino a salvaguardia della sostenibilità ambientale. Alle 11.00 la partenza della regata velica per derive “Summer” nel Golfo di Trieste, che sarà anche il soggetto di riprese video in mare per la realizzazione di un cortometraggio, che diverrà parte integrante di uno spettacolo teatrale. La premiazione è prevista alle 17.30.
La rassegna è stata anticipata dall’ex-tempore “Con i tuoi occhi”, un evento artistico en plen air promosso insieme al Liceo artistico Nordio, aperto anche alla partecipazione collettiva, alla cittadinanza tutta, studenti, artisti e appassionati. Una competizione artistica all’aperto nelle vie cittadine. Promosso per l’occasione anche un concorso fotografico per non vedenti, organizzato da Opera Viva in collaborazione con l’UICI FVG – Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, per evidenziare negli scatti come altre sensibilità possono vedere/percepire il paesaggio attraverso odori e suoni.
L’intera rassegna prodotta dall’Associazione culturale Opera Viva si realizza grazie al contributo della Regione Friuli Venezia Giulia e la partnership dei Comune di Trieste, Monrupino e Monfalcone, del WWF Italia Area Marina Protetta, STV Triestina della Vela, UICI FVG, Parrocchia di S.ta Maria Assunta, Trieste Flute Association, Cinquantacinque Coop. Sociale, Liceo artistico Nordio, MDB srl e Bonawentura.
Per info www.assocoperaviva.it