Al momento stai visualizzando “Un prato in piazza” dal 1° al 10 luglio a Cividale con ospiti Morgan, Piero Sidoti, Federico Poggipollini, Stef Burns…
Morgan (foto di Marco Piraccini)

“Un prato in piazza” dal 1° al 10 luglio a Cividale con ospiti Morgan, Piero Sidoti, Federico Poggipollini, Stef Burns…

  • Categoria dell'articolo:Udine
  • Autore dell'articolo:

Un giardino nel centro della città famosa per le sue testimonianze longobarde, riconosciute Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco: “Un prato in piazza” è il nuovo progetto organizzato da The Groove Factory a Cividale del Friuli, con il supporto di CiviLive e il contributo del Comune di Cividale del Friuli.
Da venerdì 1 fino a domenica 10 luglio in Piazza Foro Giulio Cesare, nella città Ducale, un manto erboso con alberi e siepi faranno da cornice a proposte culturali, intrattenimento, occasioni di incontro e momenti di svago all’aria aperta, all’interno di una cornice cittadina che riafferma così il proprio ruolo di centro di aggregazione culturale e sociale.
Dieci giorni di musica, danza, benessere, laboratori, attività per bambini e grandi ospiti: Marco Castaldi, in arte Morgan, il cantautore Piero Sidoti, il chitarrista di Ligabue Federico Poggipollini e The NuVoices Project assieme al chitarrista di Vasco Stef Burns. Il tutto a ingresso libero.

«Un Prato in piazza– spiega Giuseppe Ruolo, assessore ai Lavori Pubblici, Sport e Turismo del Comune di Cividale del Friuli – è un format green che rende particolare e speciale la nostra città, che si distingue da tutti gli altri ed è unico nella nostra regione. L’amministrazione comunale, attraverso il progetto condiviso di The Groove Factory, ha voluto portare degli eventi di qualità che possano contraddistinguere la città e che coinvolgano spettatori di ogni età. Un evento con una durata importante, dieci giorni consecutivi di appuntamenti, su cui si è investito un budget adeguato, che renderà Cividale ancora più attrattiva: in nessun altro centro città si potrà trovare una proposta di questo genere».

«Gli eventi, oltre ad animare la città, – prosegue l’assessore Ruolo – hanno anche lo scopo di coinvolgere le associazioni e le realtà commerciali del territorio, dopo il lungo periodo di difficoltà dovuto alla pandemia, che verranno coinvolte direttamente nell’evento e avranno le ricadute di beneficiare del pubblico che seguirà la manifestazione. Un aspetto molto importante che l’amministrazione comunale ha condiviso con il Consigliere delegato alle Attività Produttive Manlio Boccolini e con il rappresentante di Confcommercio Maurizio Temporini. Da sottolineare che il primo giorno di “Un prato in piazza” coinciderà con la Fashion Night, la notte prima dei saldi, con tutti i negozi aperti fino a tarda sera e la manifestazione darà un impulso in più al commercio».

Si parte venerdì 1° luglio alle 19.30 con l’inaugurazione e a seguire lo spettacolo di danza moderna di Arteinventando. In serata, alle 21.00, il primo grande ospite di “Un prato in piazza”: Morgan, uno dei più poliedrici artisti italiani, in un concerto piano e voce.

La giornata di sabato 2 luglio inizierà alle 6 con il concerto all’alba di Francesco Tizianel, che proporrà un repertorio acustico rivisitando brani classici della musica pop, grazie anche al particolare utilizzo di una chitarra a 7 corde da lui stesso pensata e progettata.
Dalle 9.30 alle 12.00, Intrecci sull’erba: con l’associazione “Noi dell’Arte” un laboratorio rilassante per adulti e bambini in cui imparare l’arte dell’intreccio con fili e colori naturali per realizzare una divertente installazione collettiva. Nel pomeriggio, alle 15.30, un’occasione speciale per conoscere da vicino il mondo dei rapaci e l’antica arte della falconeria con Gli Acrobati del Sole. In serata, alle 21.00, spazio alla musica funk soul degli anni 60-70 con Penelope e i diabolici.

Domenica 3 luglio si inizia al mattino alle 10.30 con lo spettacolo teatrale d’animazione e di burattini di Cosmoteatro. Un doppio appuntamento nel pomeriggio dalle 15.30 con i rapaci de Gli Acrobati del Sole mentre i più piccoli potranno divertirsi a decorare il gelato grazie allo staff della Gelateria Marco Ietri.
L’ora dell’aperitivo, alle 19.00, con il pop-rock in acustico di Last Minute Band Band e alle 21.00 “Battito Italiano”: serata con il dj Enrico M di Radio Gioconda e colorati gadget per tutti.

Inclusivity Macumba è la proposta di lunedì 4 luglio. Alle 17.30 con Officina 5, la disciplina macumba, che unisce ballo e fitness in semplici e coinvolgenti coreografie. Poi alle 18.15 “Andiamo a De Nordis a scoprire l’arte”. E alle 21 la musica coinvolgente degli Exes, 5 elementi per la più prestigiosa cover band della regione.

Martedì 5 luglio mattinata benessere, a partire dalle 7.00, con la classe Yoga di Be.Here.Now. Studio Pascolini Nel pomeriggio, alle 17.30, le letture per bambini “Come petali sul prato” a cura delle lettrici volontarie del Sistema Bibliotecario Cividalese. In serata, alle 21.00, I Cellar Door: un trio acustico fresco e coinvolgente capace di spaziare da brani che vanno dagli anni 60′ fino a oggi.

Il Tai Chi è un’antica disciplina nata in Cina all’incirca mille anni fa e consiste in un insieme di gesti lenti, fluidi, ampi, che servono a migliorare e potenziare l’energia vitale presente in ognuno di noi. Il pubblico la potrà conoscere mercoledì 6 luglio alle 7.00 con la classe Tai Chi di Be.Here.Now. Studio Pascolini. Pomeriggio dedicato ai bambini, alle 16.00 “Andiamo al C.I.P.S.”, punto di partenza con il burattinaio Michele Poli.
Alle 21.00, uno dei più importanti cantautori della nostra regione, Piero Sidoti, in uno spettacolo voce e chitarra toccante ed intimo. “Amore [fino a prova contraria]” è il suo ultimo album, dove si cantano storie d’amore imperfette, sbagliate e splendide, ma soprattutto storie d’amore umane.

A “Un prato in piazza” non poteva mancare un pic-nic: giovedì 7 luglio dalle 19.00 una cena all’aria aperta, all’insegna del gusto e della buona compagnia. E alle 21.00 un ritorno alla musica degli anni 50 con il quartetto dal sound retrò Il diavolo e l’acqua santa. Completano il programma di giovedì 7 luglio lo Yoga alle 7.00 del mattino e le letture per bambini alle 17.30.

Venerdì 8 luglio, alle 21.00, Stef Burns – il chitarrista di Vasco che da anni incanta i fans con la sua Fender Stratocaster – suonerà alcuni classici rock con l’energia e l’entusiasmo che da sempre lo contraddistinguono, assieme a The NuVoices Project, il più importante coro gospel della regione diretto dal Maestro Rudy Fantin.

Al cinema sul prato, con le cuffie, per rilassarsi in una serata alternativa: sabato 9 luglio alle 21.00 sullo schermo l’intramontabile commedia musicale The Blues Brothers, il capolavoro di John Landis con John Belushi.
Gli appuntamenti di sabato inizieranno alle 10.30 con l’Accademia Schermistica Fiore dei Liberi e nel pomeriggio le attività per bambini.

Domenica 10 luglio il gran finale di “Un prato in piazza”. Alle 21.00 Federico Poggipollini, il chitarrista di Ligabue, in duo Alberto Linari (tastierista Loredana Bertè) proporrà il suo ultimo album Canzoni Rubate”, un progetto di ricerca e di grande amore nei confronti della musica: 17 brani tra cui 9 cover, 1 inedito e 7 brani strumentali originali.
Nel corso della domenica anche lo spettacolo teatrale d’animazione e di burattini di Cosmoteatro, il Gelato Bimbi e il Trucca Bimbi.
Per tutto il periodo della kermesse, si potranno degustare birre artigianali grazie ad un chiosco attrezzato e lo speciale e inedito gusto “prato” della Gelateria Marco Ietri; la Storica S.O.M.S.I. Cividale del Friuli lascerà aperte le porte del suo “Itinerari Operai” per essere liberamente accessibile alla visita gratuita.
Si ringrazia per il supporto, Alleanza Assicurazioni e Birrificio Forum Iulii.
Un prato in piazza” è organizzato da The Groove Factory con il supporto di CiviLive e il contributo del Comune di Cividale del Friuli, media partner Radio Gioconda.