Doppio appuntamento a Udine con gli Amici della Musica con Lis Aganis e Bruno Canino

Doppio appuntamento a Udine con gli Amici della Musica con Lis Aganis e Bruno Canino

UDINE, 15 luglio 2019 – In sinergia con UdineEstate promosso dal Comune di Udine, anticipando così la sesta edizione del Festival Udine Castello di ottobre, ecco due appuntamenti che gli Amici della Musica propongono per l’estate udinese 2019.

La mini rassegna prende avvio il 17 luglio alle ore 20.30 in Sala Ajace (con ingresso libero) con la perfomance dell’ensemble LIS AGANIS (nella foto d’apertura di Ario Omidvar), evento dal titolo affascinante “Leggende di aria e di acqua” con musiche di Pietro d’Arcano, Pascotino Palese, Carlo Corazza, Giorgio Tortora e Daniele Zanettovich. Concerto di grande respiro, con un programma dedicato alla figura delle ‘Agane’ le fate dell’acqua della tradizione friulana, con un programma di compositori friulani del passato e della produzione contemporanea, su letture dai romanzi di Carlo Sgorlon nel decennale della scomparsa. La ricerca è stata realizzata dalla flautista Luisa Sello, che eseguirà parte del concerto assieme a musiciste del panorama internazionale, con l’obiettivo di dare spessore a composizioni e autori non ancora conosciute e di valorizzarne la produzione.

Bruno Canino e Luisa Sello (Foto Luca A. d’Agostino/Phocus Agency)

 

Il 28 agosto è invece la volta di un recital nel Salone del Parlamento del Castello alle ore 20.30 (ingresso unico 8 euro) con un programma dedicato al Belcanto strumentale con una coppia di eccezione composta dalla flautista Luisa Sello e dal pianista Bruno Canino. Verrà presentato l’ultimo cd del duo intitolato  “All’Italiana!” edito da Stradivarius, che racchiude le più celebri melodie di Verdi, Donizetti, Bellini e Rossini.  Un appuntamento da non perdere, quindi, non solo per il fascino del luogo, ma soprattutto per la bellezza del programma e la levatura di uno dei più grandi pianisti viventi. La registrazione è stata effettuata nel gennaio 2019 sul pianoforte storico Steinway Gran Coda 1960 degli Amici della Musica di Udine.